Slider per immagini sempre in movimento

 

Avete presente quei bei movimenti fluidi che portano l’inquadratura da sinistra a destra su un piano orizzontale?

Oppure quei movimenti di traslazione dall’alto verso il basso che ti domandi sempre come sono stati fatti?

Ecco: nella maggior parte dei casi per effettuare movimenti di questo genere è sufficiente uno slider.

Uno slider è in realtà un accessorio piuttosto semplice: si tratta di un binario, costruito usando una guida continua oppure due tubi separati, su cui si appoggia una slitta che a sua volta serve da sostegno alla videocamera o videoreflex.

L’insieme di slitta e binari forma una guida solida e scorrevole per il movimento della macchina, che può essere spinta facilmente da un punto all’altro dello slider per ottenere quelle inquadrature in movimento che vengono utilizzate nel Cinema.

Sono solo alcuni dei movimenti possibili, perchè di base il limite è l'immaginazione del regista e il modo in cui si possono combinare i movimenti di macchina, il posizionamento dello slider e i movimenti della testa fluida attaccata allo slider.

CONTATTA

- Jacopo Caserini -

Sant'Angelo Lodigiano (LO) - Via della Costa, 74